Tre importanti uscite natalizie per Edizioni thedotcompany

In un bar del centro di Reggio incontriamo non casualmente Armando Sternieri, editore thedotcompany, intento a prendere un caffè in santa pace. E così, senza esitazione e prima che finisca di dare un occhio ai quotidiani, lo avviciniamo per scambiare qualche battuta in materia di libri, riuscendo a strappargli alcune interessanti anteprime…

 

Ciao Armando. Il Natale è alle porte: insomma, non possiamo non fare il punto sui libri in uscita di Edizioni thedotcompany… Ce lo dai un minuto?
Certo, volentieri – risponde sorridendo -. Innanzitutto è già uscito Nheengatu. Lingua madre(guarda), scritto da Pier Raimondo Crippa, un vero e proprio corso per italiani della lingua della tradizione Tupi che ancora viene parlata da popoli Nheengatu. Lingua madre che vivono in angoli remoti dell’Amazzonia. Il testo ha una bella prefazione del prof. Giulio Soravia (Università di Bologna),
il quale fornisce una chiave di interpretazione dell’opera inserita nella neonata collana Mondo diretta da Alberto Biancardi, tra l’altro da poco nominato segretario generale di Arel. Il libro è un atto di amore verso l’Amazzonia di Crippa ma anche nostro, e ci permetterà di approfondire le questioni delicate inerenti questa importantissima e stupenda parte del mondo. I problemi di chi la abita, umano e non, ma anche il suo ruolo nell’equilibrio complessivo del pianeta. La deforestazione che giorno dopo giorno ne distrugge una parte, le conseguenze che questa provoca, la riflessione su un diverso modello economico necessario che rispetti di più l’ambiente naturale e le persone. L’Amazzonia è uno straordinario tesoro ricco di risorse in questo momento sotto attacco pesante. E’ sicuramente uno dei temi più importanti e delicati che la comunità umana deve affrontare con urgenza.

 

Dopo il Tupi cosa abbiamo?
Restando su questioni molto attuali, a giorni uscirà Samsung Rising(guarda) di Geoffrey Cain, tradotto e introdotto da Piero Meucci. E’ il primo titolo della collana Global business che racconta e approfondisce la storia delle imprese multinazionali dell’hi-tech protagoniste della rivoluzione digitale in atto. In questo caso specifico il libro è una vera novità e rarità per il mercato italiano, in cui non esistono altri libri che descrivono la parabola di successo planetario di Samsung e della famiglia che la governa, Samsung appunto. E’ scritto con incalzante ritmo narrativo, che lo rende avvincente, e Cain cerca di fare luce negli angoli scuri di vicende che anche di recente hanno coinvolto azienda e suoi leader. Veramente una grande operazione.

 

C’è qualcosa che non riguarda l’attualità ma magari argomenti o periodi storici fondamentali come ormai è tradizione di thedotcompany?
Sì, certamente. E’ imminente, proprio nei giorni prossimi, l’uscita di Diplomazia clandestina(guarda), secondo titolo della collana Democratica: si tratta di un classico di Emilio Lussu che riguarda gli anni che vanno dal ’40 al ’43 quando, dopo il duplice omicidio dei fratelli Rosselli, era il riferimento del gruppo di Giustizia e Libertà. E’ un libro godibilissimo che restituisce una bella rappresentazione di come viveva un leader antifascista nel primo periodo bellico. Conferma la straordinarietà della personalità di Lussu, un uomo eccezionale sotto tanti punti di vista, ed anche un grandissimo scrittore. Per me dopo “Un anno sull’Altipiano” e “Marcia su Roma e dintorni”, “Diplomazia Clandestina” è il suo libro che più mi ha emozionato. Credo che pubblicare almeno un libro di Lussu fosse un atto dovuto; lui è stato veramente un eroe, un uomo intelligentissimo con uno spirito forte e determinato come solo pochi uomini che hanno fatto la storia del nostro paese hanno avuto. Lussu è stato un uomo e uno scrittore formidabile, e sicuramente è stato ed è tuttora un modello di riferimento da seguire per onestà, lealtà, coerenza nell’adesione ai principi che lo muovevano. Davvero incredibile. Il testo è corredato da una bella introduzione di Valdo Spini che inquadra il momento storico e le tematiche trattate, con chiarezza e precisione. Penso che come casa editrice abbiamo fatto del nostro meglio, per dare ai nostri lettori tre volumi eccellenti da leggere e rileggere durante le festività natalizie e che si prestano a essere regali graditi per le persone a cui teniamo davvero.

 

 

“Samsung Rising” e Diplomazia clandestina sono disponibili sul nostro e-commerce per il preordine.

Il preordine ti consente di acquistare un prodotto prima che sia disponibile. Preordinando il prodotto, questo viene prenotato e sei sicuro di essere il primo a riceverlo dopo la data di inizio vendita e dopo che è stato reso disponibile per l’acquisto.

Consegne previste entro metà Gennaio.

 

La redazione di Edizioni thedotcompany vi augura buone feste!

Libri da leggere durante le feste natalizie

6 Dicembre 2021