5 libri (targati Edizioni tdc) che dovresti leggere sotto l’ombrellone

5 libri (targati Edizioni tdc) che dovresti leggere sotto l’ombrellone

Ecco i 5 libri da leggere sotto l’ombrellone di Edizioni thedotcompany.

 

Penelope è partita è il romanzo che parla di un viaggio estivo, amicizia e amore

1. Un tuffo nei ricordi di gioventù

Fresco fresco di stampa, “Penelope è partita” è il nostro romanzo di punta dell’estate, un libro che parla di gioventù, amicizia, amore e vacanza. Un romanzo di formazione da vivere (e rivivere) in prima persona.
Perché dovresti leggerlo? Perché ognuno di noi ha nel cuore e nei ricordi una vacanza indimenticabile insieme agli amici, in cui ci siamo divertiti, innamorati e di cui ogni tanto proviamo nostalgia.
Questo libro ti fa rivivere i momenti più belli della gioventù.

 

2. Ice cream e noir

Avvincente e ironico, “Un camper per il morto” è il compagno perfetto per passare le ore più calde in compagnia di un giallo da brivido.
Sdraiati sul tuo lettino, prendi una bibita ghiacciata o un gelato e immergiti nell’atmosfera di un giallo appassionante.
Unica controindicazione: se lo leggi sotto il sole, usa la crema protettiva adatta, perché potresti non accorgerti del tempo che passa.

 

3. Versi, passione e mare

Per chi ama la poesia contemporanea, “Sempre meglio che lavorare” è una raccolta in cui troverai versi d’amore e umorismo miscelato in maniera esplosiva.
I versi dell’autore ti cattureranno, ti lasceranno il tempo per alzare gli occhi dal libro e contemplare il mare, assaporando ogni parola e ogni sensazione, come solo la poesia sa fare.

 

4. In viaggio con le favole

Per chi ama leggere storie ai propri bambini. “Favole cinesi” raccoglie sette favole che vengono direttamente dalla cultura cinese e che parlano italiano.
Un libro per incontrare e incontrarsi nei luoghi più inaspettati, che ti porterà in viaggio verso mete inesplorate e sconosciute, lontane centinaia di chilometri, ma così vicine al cuore.

 

5.Nel mare della guerra

Per chi sceglie come compagno delle proprie giornate in spiaggia un libro che racconti una storia di vita vissuta.
“La mia Libia” è un’autobiografia in cui Michele Miraglia descrive la sua esperienza di guerra sulle coste libiche negli anni del secondo conflitto mondiale e lo fa nella maniera più genuina e asciutta possibile.
Uno sguardo all’Italia e alla Libia di ieri che può farci comprendere un po’ di più il mondo di oggi.

 

Facci sapere qual è il tuo preferito!

Bokbåten: la biblioteca che galleggia

9 Agosto 2019

Machine learning e data scientist: il dialogo del futuro

9 Agosto 2019