Biography

Author Picture

Giorgio Musso

Giorgio Musso, nato nella città della Lanterna il 25 maggio 1946, ha conseguito il dottorato in Fisica presso l’Università di Genova e operato per molti anni come ricercatore industriale.

Nel corso della sua carriera, ha diretto la ricerca di Elsag ed Elsag-Bailey, una delle aziende di hi-tech più avanzate in Italia e USA. Qui ha maturato esperienze in molti campi dell’automazione industriale avanzata e dell’Intelligenza Artificiale, così come nella gestione di grandi progetti innovativi.

Dal 1995 è stato direttore dell’Istituto per la Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trento (IRST, attualmente FBK), dove diverse centinaia di ricercatori operano nei settori della microelettronica e dell’AI.

Dal 2007 è stato direttore generale del Centro Regionale per la Ricerca e Innovazione della Regione Liguria, dove sono stati progettati ed avviati diversi poli di innovazione.

Ha fatto parte di diversi consigli scientifici di istituzioni di ricerca. Fra queste esperienze, la più recente è nel consiglio di indirizzo e valutazione dell’Istituto Policlinico San Martino di Genova.

È autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche e di quattro brevetti industriali internazionali. Ha pubblicato il volume “La sensorialità delle macchine” (McGraw Hill, 1992) e ha coordinato i lavori di ricerca pubblicati nel volume “La città digitale” (Franco Angeli, 2014).

Ha inoltre operato come professore di Cibernetica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Genova e di Trento e svolto corsi di formazione sul management della ricerca presso varie istituzioni italiane ed europee, in particolare presso la SISSA di Trieste.

Attualmente è professore alla School on Science Management for Scientist and Engineers (SoSMSE) attiva nel Dipartimento di Fisica dell’Università di Genova.